ESORDIO AMARO PER LA MARGUTTA IN COPPA LAZIO

La Margutta perde fuori casa nell’esordio della Coppa Lazio e compromette seriamente il proseguio del torneo. A Terracina, Iengo e compagne perdono per 3 a 0 con i parziali di 25-17, 25-20 e 25-13. Per le rossoblù, l’appuntamento è per il 5 Marzo al Corsini La Rosa contro il Volley Terracina, anche se il risultato di vittoria potrebbe essere inutile se il Futura Terracina dovesse aggiudicarsi la stracittadina il 26 Febbraio.

 

LA SETTIMANA DELLE ALTRE SQUADRE ASP

I DIVISIONE FEMMINILE

Dopo un periodo incerto le rossoblù hanno ripreso il loro cammino positivo e consolidano la quinta posizione in classifica. Da evidenziare che lo Sporting VT, terzo in classifica, dista solo due lunghezze dal sestetto di MIster Mancini. Domenica scorsa la partita contro il Volley Oriolo, formazione di bassa classifica, non ha registrato intoppi e si è conclusa con il risultato di 3 a 0 (parziali 20-25, 19-25 e19-25. Il prossimo impegno vedrà Nirta e compagne affrontare al Corsini- La Rosa il Volley Monterosi, settimo nella graduatoria generale. 

II DIVISIONE FEMMINILE

Settimana di riposo per le ragazze di Mister Taranta per la fine del girone di andata. Al giro di boa, la Martori Assicurazioni Asp ha fatto il vuoto alle sue spalle, con un ruolino di marcia impressionante, fatto di sette vittorie in altrettante partite giocate. Ventuno set vinti e solamente quattro persi e sei punti di vantaggio sulla seconda classificata, ovvero il Volley Allumiere, ultima avversarie delle terribili aspine. La soddisfazione per i risultati che stanno arrivando diventa ancora maggiore se si pensa che la squadra di coach Mauro Taranta è formata da tutte atlete giovanissime, non ancora sedicenni ma che già stanno facendo benissimo nel difficile campionato Under 16 di Eccellenza Regionale, nel quale occupano il 5° posto della graduatoria composta dalle otto squadre più forti del Lazio.

UNDER 18 MASCHILE REGIONALE

Sconfitta con onore per il Delta Volley Tuscania, impegnato nel campionato regionale di categoria. Nella trasferta romana contro la Roma 7, i gialloblù perdono al tie break dopo avere rimontato la partita dal 2 a 0 iniziale. Dopo infatti aver perso i primi due set per 25-18 e 28-26, i nostri portacolori si riportano in parità vincendo il terzo e quarto set per 15-25 e 21-25. Il tie break va però ai romani per 15-7. Mercoledì 20 Febbraio andrà in scena l’ultima giornata con l’incontro casalingo contro la Virtus Roma, seconda in classifica.

UNDER 18 FEMMINILE

Le rossoblù di Mister Pignatelli portano a casa la semifinale di andata del Campionato Provinciale di categoria, battendo 3 a 0 il Volley Lago con gli agevoli parziali di 25-14, 25-18 e 25-14, vendicando parzialmente la sconfitta in finale dello scorso anno. Appuntamento ora il 19 Febbraio per la semifinale di ritorno alla Palestra del L.S. Via di Bracciano, dove le rossoblù proveranno a staccare il biglietto per la finale.

UNDER 16 MASCHILE REGIONALE

Seconda sconfitta consecutiva per i ragazzi della nostra società impegnati nel difficile campionato di Eccellenza Regionale di categoria. La partita esterna contro il Volley Life si conclude con un secco 3 a 0 con i parziali di 25-22, 25-18 e 25-21. I rossoblù dovranno subire dimenticare questa sconfitta, visto che Giovedì 14 affronteranno l’ostica Roma7, terza in classifica. 

UNDER 16 FEMMINILE REGIONALE

Dopo due sconfitte consecutive contro il Volleyrò Casal de Pazzi ed il Volley Friends, il sestetto allenato da Mister Taranta torna alla vittoria, battendo in trasferta l’Omia Volley per 1-3 con i parziali di 20-25, 25-16, 13-25 e 13-25.   Le giovani rossoblù hanno giocato il match a fasi alterne ed hanno cominciato ad esprimere il loro gioco negli ultimi due parziali. Il tecnico Taranta ha ruotato le giocatrici a disposizione, ma rimane ancora da migliorare la fase di ricezione, difesa ed il fondamentale della battuta. Con questa vittoria, la P&I Crane Service blinda il quinto posto e si prepara ad affrontare nell’ultimo turno il Futura Terracina, dove sarà importante vincere soprattutto per il morale in vista delle decisive fasi finali della competizione regionale.

MARGUTTA AVANTI CON FATICA, SARTORELLI ANCORA UNA VOLTA SFORTUNATA

SERIE C FEMMINILE

Quella che sulla carta sembrava una partita facile per Iengo e compagne, si è trasformata in una partita difficile da interpretare e con il risultato sempre in bilico. La XV giornata del campionato di Serie C poneva di fronte alle rossoblù la formazione dell’Onda Volley che si presentava al Palazzetto con un roaster ristretto di 8 giocatrici. Ciononostante la formazione ospite porta a casa il primo set per 22-25, con le padrone di casa poco reattive soprattuto nella fase di difesa. La solita Monachesi tiene a galla la Margutta, che riesce con fatica a portare a casa il secondo set per 25-21. Con la vittoria nel terzo e quarto set (parziali 25-20 e 25-22) Iengo e compagne portano a casa i tre punti che le consentono di mantenere inalterato il distacco dalla Del Prete Virtus Latina, anch’essa vittoriosa contro il Frascati.

“Non sono per niente contento di come è andata la partita – afferma l’allenatore Alessio Pignatelli – perché abbiamo approcciato male al match permettendo alle nostre avversarie di prendere il sopravvento. Non va bene. Siamo noi che dobbiamo tenere in mano la gara, anche perché bisogna abituarsi all’idea che tutte le squadre giocheranno con noi col coltello tra i denti, provando a fare bella figura, senza avere nulla da perdere, contro di noi che siamo una delle compagini di vertice. L’unica cosa positiva di oggi sono i tre punti”.

Domenica prossima trasferta esterna contro l’insidiosa ASD Roma Centro, sfida preparatoria allo scontro diretto valevole per il primo posto del girone contro la Del Prete Virtus Latina, che andrà in scena il 23 Febbraio.

SERIE C MASCHILE

La fortuna non vuole proprio sorridere ai rossoblù. Stavolta il tie break consegna i due punti alla formazione della NFA SAET che si porta al quarto posto della graduatoria, mentre il sestetto di MIster Sansolini rimane ancora invischiato nella zona playout. Rimane come al solito il rammarico di perdere punti importanti non più per la salvezza (che sembra alla portata di Mancini e compagni) , ma per i playoff. 3-2 il risultato finale a favore della SAET con i parziali di 19-25, 25-18,21-25, 25-21 e 16-14. Il prossimo turno vedrà la Sartorelli Serramenti ritornare al Palazzetto sabato nello scontro diretto contro la Fenice Pallavolo, diretta concorrente per uscire dalla zona playout.