Il sogno della Margutta si infrange contro Rieti

Amarezza finale. Il sogno della serie B svanisce in una calda domenica di fine maggio. Si è disputata ieri la finale play off al Palafonte di Roma fra rossoblù e Nuova Fortitudo Rieti.  Alla fine hanno prevalso le reatine per 3-1 con parziali di 26-24, 14-25, 16-25 e 13-25. A parte un primo set giocata da Margutta e vinto grazie ad una splendida rimonta (le civitavecchiesi erano sotto di 6 punti) il resto della gara è stato praticamente a senso unico. Rieti in dominio e Asp sempre a rincorrere, ma mai veramente capace di mettere in difficoltà il forte avversario. Peccato, vedendo il match di Roma la sensazione è che le marguttine non siano riuscite a dare il meglio delle proprie possibilità, anche se la Fortitudo ha dimostrato di essere già pronta per il salto di categoria. Alla Margutta va comunque fatto un grande applauso per la stagione emozionante che ci ha regalato, da neopromossa ha sorpreso ancora di più. Decisamente un buon auspicio per riprovarci con più convinzione il prossimo anno.

Redazione Idea News24  – 29 Maggio 2017