IL PROGETTO “ADOTTA UN DIRITTO” ENTRA NEL VIVO

Il progetto “Adotta un diritto – Educazione alla pace, allo sport ed alla salute”, giunto quest’anno alla seconda edizione, è entrato nella fase operativa.

 Il 30 Novembre si è svolta, presso la Palestra Corsini-La Rosa, la premiazione del concorso Letterario dedicato a Franco Sagnotti ” Lo sport come strumento di pace ed ugualianza tra gli uomini”. Promosso dall’ASP Civitavecchia e dall’Associazione Spartaco, il progetto è stato attuato grazie alla collaborazione di enti e società del comprensorio, attenti alle tematiche sociali quali l’ENEL, la Banca di Credito Cooperativo di Roma, la Comunità di S. Egidio, l’AVIS, l’Ass. Gli Angeli, la Margutta che Frutta, la Tenuta del Gattopuzzo, la Coldiretti,  Campagna Amica.  

i ragazzi delle classi coinvolte nell’iniziativa hanno scritto degli elaborati che saranno racchiusi in un libro ricordo della manifestazione. Inoltre, un piccolo mini torneo tra i ragazzi che hanno partecipato ha fatto da cornice alla manifestazione. “Tutti i lavori dei ragazzi erano di buona qualità- dichiara Mario Michele Pascale, presidente dell’Associazione Spartaco –  e centravano l’obiettivo della riflessione. In verità tutti meriterebbero un premio”.

Dello stesso avviso il presidente dell’ASP Civitavecchia Roberto Cosimi – “E’ stato bello vedere tanti giovani partecipare al concorso, leggere i loro pensieri e scoprire che le nuove generazioni hanno in serbo per noi una speranza, non retorica, ma reale, per costruire un mondo migliore e più giusto”.  Prossimo appuntamento il 4 Dicembre dalle ore 17, quando il Palazzetto dello Sport sarà  il teatro di un incontro con la biologa nutrizionista D.ssa Zangari, con le odontoiatre Dott.ssa Tinti e  Dott.ssa Rossini. Invitamo i soci, i dirigenti le associazioni e tutti gli sponsor che ci stanno sostenendo in tale percorso formativo ad intervenire in queste manifestazioni.