Foto by E.Paravani

Il due giugno, in occasione della Festa della Repubblica e della giornata dello sport, la nostra
associazione ha celebrato il ritorno alla vita.
Il ritorno ai sorrisi e all’entusiasmo dei bambini che rincorrono la palla, il ritorno alla gioia di stare
insieme, il ritorno alla felicità del gioco e dell’amicizia, il ritorno all’agonismo piacevolmente
incardinato nelle gioiose regole che solo lo sport detta.
Lo abbiamo fatto insieme a due associazioni sportive amiche, che con noi hanno condiviso la
mattinata, in una serie di eventi sportivi multidisciplinari e che con noi formano un centro CONI
d’eccellenza: la Handball Flavioni e la Cosernuoto, rappresentate per l’occasione da due figure
sportive storiche della nostra città, la Prof.ssa Nadia Stanzione e il grande Antonio Parisi.
Una giornata indimenticabile per i tantissimi piccoli protagonisti che hanno trascorso la giornata fra
percorsi motori, partite di pallavolo, partite di pallamano e bracciate rinfrescanti in acqua.
Una giornata indimenticabile per tutti i tecnici e i dirigenti presenti che hanno respirato un
entusiasmo rigeneratore per lo spirito.
Una grande iniezione di fiducia per tutti.
Entusiasmo particolarmente apprezzato dall’On. Battilocchio, dal Sindaco Tedesco e dal delegato
allo sport Iacomelli.
Così la presidente del sodalizio rosso blu Marina Pergolesi: “Ho assaporato con tutti i sensi a
disposizione questa meravigliosa manifestazione. Ci ha restituito vigore e speranza. Dopo il
drammatico saluto alla nostra campionessa Nadia Mocci che ci ha lasciati, per me è stato un po’
come tornare alla vita e alle sue rappresentazioni più belle: l’entusiasmo e il sorriso dei bambini.
Ringrazio di cuore dirigenti e tecnici di tutte le società sportive che hanno permesso la piena riuscita
di questa giornata meravigliosa”

error: Content is protected !!