Il volley in rosa pronto a salpare – ASP e Volley Ladispoli insieme per la B2

Terminata con il parere favorevole di entrambi i sodalizi la fase di gestazione, inizia a prendere concretamente forma il progetto che vede collaborare l’ASD Pallavolo Civitavecchia e l’ASD Volley Ladispoli.
Le due storiche società del litorale a nord di Roma uniscono le loro risorse per la costituzione di una unica squadra che le rappresenterà nel prossimo Campionato Nazionale di Serie B2 femminile.
L’organico della squadra è in gran parte già allestito e necessita solo di alcune conferme prima di poter procedere alla presentazione ufficiale. Sarà costituito da elementi di grande affidabilità, per quanto attiene a spessore tecnico, esperienza e temperamento nell’immediato, ma le potenzialità e la talentuosità del gruppo, unite ad una eccellente modularità, consentirà nell’immediato futuro l’inserimento in gruppo di tante giovanissime.
La guida tecnica sarà affidata a Pietro Grechi, un allenatore preparato coadiuvato da un ottimo e collaudato staff.
Sebbene il principale obiettivo sia quello di garantire un adeguato percorso di crescita alle giovani atlete del territorio, le risorse messe in campo dalle due società sono tali da consentire la costruzione di un gruppo già competitivo che possa ambire ad un obiettivo importante quale è un Play Off.
Le due Associazioni Sportive nutrono molto ottimismo per questo progetto; c’è infatti consapevolezza che l’ampliamento del territorio, dopo le inevitabili difficoltà dei “primi passi”, possa generare dei virtuosismi come per esempio l’incremento delle risorse, il miglioramento delle collaborazioni e la prospettiva di una crescita sempre più coinvolgente, ambiziosa e sostenibile.

Comunicato stampa del 09 luglio 2020

Giovani pallavoliste allacciate le cinture di sicurezza, si parte!!!

Venerdì prossimo, 10 luglio, inizierà a muovere i primi passi l’ambizioso progetto tecnico   dedicato alle giovani pallavoliste locali. Le ragazze avranno modo di conoscere il Prof. Luca Cristofani, Direttore Tecnico del Volleyrò Casal de’ Pazzi, la blasonata società capitolina con cui la nostra società ha appena siglato un protocollo di intesa che ha quale obiettivo la crescita tecnica proprio delle giovani atlete locali.

Proprio in virtù di tale accordo  si terrà il primo di una lunga serie di allenamenti (Palazzetto dello Sport “Tamagnini – Insolera” – dalle 17,30 alle 19,30). Sarà proprio Luca Cristofani a dirigere  l’allenamento, riservato alle ragazze nate negli anni 2005/2006/2007 e le più talentuose tra quelle nate nel 2008. Il tecnico romano sarà supportato dal nostro Direttore Tecnico Giancarlo de Gennaro e da tutti i nostri tecnici.

Per chi fosse un po’ a digiuno per quanto attiene alla pallavolo giovanile femminile possiamo brevemente dire che Cristofani è un’eccellenza assoluta in tale settore, da anni tecnico di punta del Volleyrò Casal de’ Pazzi, vanta un palmares senza eguali. Molteplici le sue esperienze come tecnico anche nelle Serie maggiori A1 e A2 oltre che nelle nazionali giovanili. Sarà proprio Cristofani a guidare, dalla panchina, la Roma Volley nel prossimo campionato di Serie A2, nella squadra romana il tecnico romano ritroverà la civitavecchiese Alessia Arciprete.

Nella foto che correda questo comunicato che li vedete ritratti insieme mentre festeggiano uno dei due titoli di Campione d’Italia, categoria Under 18 vinti, pochi anni fa, quali portacolori del Volleyrò Casal de’ Pazzi.

Un percorso, quello di Alessia Arciprete, che la ha vista avvicinarsi e iniziare a praticare la nostra disciplina nel nostro sodalizio,  sotto la sapiente guida di de Gennaro, per passare,  successivamente, al Volleyrò dove ha proseguito il suo percorso di crescita proprio sotto la guida tecnica di Cristofani, insieme hanno conquistato, come detto poc’anzi, due titoli, consecutivi, di Campione d’Italia nella categoria Under18, preludio, per Alessia al successivo approdo nel mondo della pallavolo che conta con le successive stagioni che l’hanno vista protagonista nei campi della serie A1 e A2 e la vedrà difendere i colori della Roma Volley nella prossima stagione.

Un percorso pallavolistico importante, quello seguito da Alessia, che, ne siamo certi, potrà presto essere intrapreso da altre giovani pallavoliste locali,  grazie al percorso virtuoso di crescita tecnica ed alla strada tracciata dall’accordo siglato con il club capitolino sabato scorso. 

Comunicato del 07 luglio 2020

Comunicato stampa del 04 luglio 2020

Si è svolta questa mattina, nella meravigliosa cornice di “Villa Rosy”, la conferenza stampa di presentazione del nuovo Consiglio Direttivo.

Una conferenza stampa molto partecipata con un parterre de roi di tutto rispetto, presenti, tra gli altri, il Consigliere Regionale Marietta Tidei, il Sindaco Ernesto Tedesco, l’Assessore Simona Galizia, il delegato allo sport Matteo Iacomelli, il Presidente del Comitato Territoriale Fipav di Viterbo Roberto Centini, il Vicepresidente e delegato per il Sitting Volley del Comitato Regionale Fipav Lazio Fabio Camilli ed il presidente della società VolleyRò Casal de’ Pazzi Luigi Caruso.
La Presidente Marina Pergolesi, dopo i saluti di rito a quanti sono intervenuti, ha presentato la nuova governance societaria, oltre ai confermati “senatori” Roberto Cosimi e Pierluigi Risi, ne fanno parte Mina Marano, a lei, altra “quota rosa del direttivo, è stato assegnato il delicato, ma prioritario compito di seguire e sviluppare la promozione dell’attività sportiva intesa come integrazione sociale. Adriano Amoni è il nuovo referente per quel che attiene alla comunicazione mentre Patrizio Stefanini è il nuovo Direttore Sportivo.
Il nuovo Direttore Tecnico è Giancarlo de Gennaro le cui indiscusse capacità professionali e la mole di prestigiosi traguardi raggiunti nel corso della sua lunga carriera ne fanno un tecnico di valore assoluto, le sue peculiarità sono riconosciute ed apprezzate ben oltre i confini regionali, se dovesse indossare una divisa in stile militare, il bavero della sua giacca sarebbe onusto di onorificenze, roba seria, mica per tutti, ne sarebbe ben orgoglioso, guardandolo con bonaria invidia, il compianto papà Giuseppe..
Molto graditi gli interventi di tutte le persone intervenute in rappresentanza delle istituzioni civili e federali.
Il momento clou della conferenza stampa è stato, senza dubbio, la firma di un accordo storico, epocale, che la nostra società ha siglato con il Volleyrò Casal de’ Pazzi, la società romana che è la miglior eccellenza nazionale nell’ambito del volley giovanile femminile. Un accordo raggiunto grazie ai buoni uffici di de Gennaro e alla sua amicizia e reciproca stima, non solo professionale, con il suo omologo, nella società capitolina, Dottor Luca Cristofani cui è stata affidata anche la conduzione tecnica della compagine romana che disputerà il prossimo campionato nazionale di Serie A2.
L’accordo firmato dal presidente capitolino, Dott. Luigi Caruso e da Marina Pergolesi rappresenta un autentico pilastro dell’ambizioso Progetto Tecnico di de Gennaro. Un accordo che si basa su una collaborazione generale di ampio respiro che poggia le basi sull’aggiornamento costante dei nostri tecnici, il monitoraggio continuo delle atlete di maggior talento, senza avere la bramosia di tenerle nascoste, questo in perfetta sintonia con il nostro fresco NO al Vincolo Sportivo, tenerle nascoste equivarrebbe a privarle delle opportunità che potrebbero avere in virtù dalle loro stesse capacità.
L’accordo prevede inoltre l’arrivo all’ASP di atlete che non trovano spazio nelle compagini della società capitolina.
La progettualità comune non si ferma qui, prevede, infatti, anche l’organizzazione di una serie di allenamenti congiunti per la fascia Under 12 e Under 13 che cresceranno quindi sotto la medesima grande scuola, la più importante d’Italia.
Un accordo questo che garantirà quindi ai talenti più promettenti del nostro vivaio femminile non solo un percorso di crescita di valore assoluto, ma anche la consapevolezza di trovare una strada già tracciata grazie alla filiera con la società romana, una collaborazione che, siamo certi, darà un ulteriore impulso al progetto di alto livello che la nostra associazione si sta dando e di cui potrà giovarsi l’intero territorio.
Il nostro obiettivo primario resta la crescita di tutto il nostro vivaio, fulcro imprescindibile della nostra attività fin dagli albori della nostra storia ultracinquantennale.