MATTEO RANALLI ENTRA NELLA PALLAVOLO CHE CONTA

E’ notizia di questi giorni l’inserimento di Matteo Ranalli, giovane libero ASP classe 2001, nel roaster della Pallavolo Tuscania, compagine retrocessa lo scorso anno dalla serie A2 e che si prepara a registrare un anno da protagonista nel prossimo campionato di Serie A/3. 

Grande soddisfazione in casa ASP per il proprio giovane pupillo, cresciuto sotto la sapiente guida di MIster Sansolini lo scorso anno, disputando un egregio campionato di Serie C. Matteo in realtà aveva già disputato con la maglia del Tuscania lo scorso campionato Under 20, insieme a Francesco Capparella, altro giovane talento del proficuo vivaio ASP.

Il giovane santamarinellese incontrerà da avversario anche Stefano Catena, vecchia conoscenza ASP, recentemente ingaggiato dall’Alessano.

 

LA MARGUTTA ASP CONOSCE LE AVVERSARIE PER LA SERIE B/2

Sono stati resi noti i gironi del prossimo campionato di Serie B/2 per la stagione sportiva 2019-2020, che vede la Margutta Asp ai nastri di partenza con il ruolo di matricola, vista la promozione guadagnata lo scorso anno con una cavalcata esaltante.

Iengo e compagne, al di là di tre trasferte in terra sarda, dovranno vedersela contro 9 formazioni laziali e quindi il girone sembra logisticamente abbordabile. Da evidenziare che voci di corridoio indicano il Volley Friends rinunciatario alla categoria, per cui per completare il girone dovrebbero essere ripescate due squadre se la notizia dovesse essere confermata.

Queste le avversarie delle aspine di Mister Pignatelli:  GIO’VOLLEY APRILIA, VOLLEY TERRACINA, POL.C88 CISTERNA, MASSIMI ECOSOLUZIONI LADISPOLI, ANDREA DORIA TIVOLI, VOLLEYRÒ CASAL DE PAZZI, UNITED VOLLEY POMEZIA, VBC VITERBO, PGS SAN PAOLO CAGLIARI, PALLAVOLO OLBIA, ARIETE MAREBLU’ ORISTANO. 

L’appuntamento per conoscere i calendari e la composizione definitiva del girone è spostato al 27 Luglio 2019, con la pubblicazione delle partite sul sito www.federvolley.it

 

MANGIASASSI TRIONFA AL SECONDO TORNEO CORSINI LA ROSA

Si sono svolte questa nella splendida cornice del Palazzetto le finali del II Torneo Corsini La Rosa. Ad aprire le danze la finale per il terzo e quarto posto, che vedeva fronteggiarsi lo Scarsenal (reduce dalla brutta sconfitta in semifinale contro la Mangiasassi) e la M&CA di Ennio Sagnotti. Lo Scarsenal, rimaneggiata in alcuni ruoli, con addirittura quattro palleggiatori in campo contemporaneamente, riesce comunque a portare a casa il bottino pieno e conquistare la terza piazza.

Subito dopo, per le prime due posizioni, la Mangiasassi di Brunelli affrontava il Team Chiappetto di Capparella. Scambi lunghi e buone giocate hanno coinvolto il pubblico presente al Palazzetto, con la Mangiasassi che ha fornito una buona prova corale e di gruppo, mentre Il Team Chiappetto è sembrato più appoggiarsi sulle giocate di Capparella, punto di riferimento per il palleggiatore. L’incontro si è concluso al tie break, dominato dalla Mangiasassi. Quello che conta è che in queste giornate il vero vincitore è stato il divertimento e la voglia di divertirsi, che hanno coinvolto tutti i giocatori in campo.

Un sentito ringraziamento a tutti coloro che hanno dato il loro contributo per la riuscita della manifestazione: sperando di non tralasciare nessuno, Francesco Milea, organizzatore infaticabile; Aldo Scenna, arbitro di grande correttezza e simpatia (memorabili le sue “contese”); Mario Carmignato ed Ezio Baffetti, rigorosi segnapunti sempre attenti e vigili; Sergio Mori, il nostro “occhio sul campo”, che con le sue bellissime foto ha fissato per tutti noi i ricordi di questo torneo (vi invitiamo a guardare la gallery del torneo). Non rimane quindi che chiudere il sipario del torneo, in attesa di riaprirlo tutti insieme il prossimo anno.