OBBLIGO DI VITTORIA PER LE PRIME SQUADRE ASP

SERIE C FEMMINILE

Primo appuntamento casalingo del girone di ritorno per la Margutta Asp, impegnata domani alle 19 al Palasport nella sfida contro l’Onda Volley. Si tratta di una gara assolutamente da vincere per le rossoblu, sia perché l’avversario non sembra irresistibile (occupa la metà esatta della classifica del girone B), sia perché le motivazioni per le civitavecchiesi sono ben più consistenti. Iengo e compagne vogliono a tutti i costi mantenere il passo della capolista Virtus Latina, almeno fino alla scontro diretto in programma a fine mese in casa delle pontine.

“Non abbiamo altro risultato che la vittoria – afferma con decisione l’allenatore Alessio Pignatelli – e non mi aspetto sorprese da parte delle mie ragazze. Scendiamo in campo per prenderci quanto prima i tre punti. La squadra avversaria fa della difesa il suo punto di forza, ma noi sappiamo come batterle, come avvenuto nel girone di andata per 3-0”.

Nessun problema di formazione per il tecnico civitavecchiese, che potrà contare sulla rosa al completo a sua disposizione. Dalla settimana prossima dovrebbe rientrare in squadra anche l’opposto Tania Correra, che torna dalla Spagna, dove ha preso parte al progetto Erasmus.

SERIE C MASCHILE

Giocheranno ad Anguillara, quindi su campo neutro, per indisponibilità del campo degli avversari, i ragazzi della Serramenti Sartorelli Asp. Domani alle 16 i rossoblu saranno ospiti della Saet, sestetto che ha cinque punti in più dei civitavecchiesi e che si trova al momento appena fuori dalla zona playoff. Per Mancini si tratta di un’ottima occasione per scalare la graduatoria e continuare la corsa agli spareggi promozione, diventati il vero obiettivo stagionale dopo i miglioramenti che il gruppo sta facendo sotto la guida del tecnico Alessandro Sansolini.

“Saet è una buona squadra – spiega capitan Mancini – che soffre in ricezione se li mettiamo in difficoltà, salendo di livello in battuta, cosa che non abbiamo fatto sabato scorso. Proviamo a fare risultato, in una trasferta complicata”. Per quel che riguarda la formazione, c’è qualche giocatore con la febbre, come il libero Ranalli, ma Sansolini punta a recuperare tutti. Rientra dopo la squalifica il centrale Piscini.

I RISULTATI DELLA SETTIMANA DELLE SQUADRE ASP

II DIVISIONE FEMMINILE

Vittoria casalinga nello scontro al vertice contro l’ASD Allumiere e primato solitario delle rossoblù di Mister Taranta nell’ultima giornata di andata del campionato di categoria. Dopo i primi due set vinti per 25-19 e 25-17, la formazione rossoblù scende di concentrazione e anche la ricezione ne risente, influenzando il gioco e facendo diminuire la possibilità di attacchi efficaci. Perso il terzo set per 21-25, il sestetto di Mister Taranta fa sua la partita nel quarto set vinto 25-22. Appuntamento per la prima di ritorno il 17 Febbraio al Corsini La Rosa con il derby contro l’ASD Civitavecchia Volley.

III DIVISIONE FEMMINILE

Due sconfitte nella settimana per le ragazze della III Divisione di Mister Sagnotti. Domenica scorsa le giovani rossoblù hanno ceduto al Volley Anguillara per 3.a 0 con i parziali di 25-10, 25-8 e 25-17. Anche l’incontro casalingo contro il VBC Viterbo si conclude a favore delle ospiti per 3 a 0 con i parziali di 18-25, 20-25 e 17-25. Le rossoblù restano comunque ferme al sesto posto in classifica e riprenderanno il proprio cammino il 20 Febbraio in trasferta contro la Maglianese Volley, fanalino di coda del girone a zero punti.

UNDER18 MASCHILE ECCELLENZA REGIONALE

Ennesima sconfitta del Delta Volley Tuscania, che perde in casa per 3 a 0 contro il Volley Life con i parziali 16-25, 18-25 e 21-25. Con questa sconfitta contro una diretta concorrente alla salvezza, il Delta Volley rimane sempre più isolato all’ultimo gradino della classifica. Mercoledì 13 Ferraio trasferta insidiosa contro la Roma 7 Volley, terza forza del girone.

UNDER 18 MASCHILE PROVINCIALE

Per i nostri colori impegnati nel campionato provinciale del CT di Roma arriva una importante vittoria al tie break, fuori casa contro la RIM Sport Cerveteri nell’ultima giornata del girone. E’ stata una gara combattuta e dall’esito incerto con i rossoblù che recuperano due volte lo svantaggio ma poi portano a casa i due punti vincendo il quinto set per 9-15. I parziali dell’incontro sono stati 25-21, 19-25, 25-23, 20-25 e 9-15, con i rossoblù che così agguantano il quarto posto definitivo alle spese proprio della RIm Sport. “Il bilancio conclusivo del campionato Under 18 è positivo, – afferma MIster Sansolini – tenuto conto che mediamente gli avversari avevano due se non tre anni più di noi e tenuto conto che il livello di gioco del campionato provinciale Under 18 su Roma è più alto rispetto a quello di Viterbo. Non posso fare altro che complimentarmi con tutti i ragazzi per il risultato raggiunto. Sono stati bravissimi”.

UNDER 18 FEMMINILE PROVINCIALE

Per le rossoblù allenate da Mister Pignatelli arriva una vittoria nell’ultimo turno del girone del campionato Under 18 Provinciale a spese del Ronciglione, fanalino di coda del girone. 3 a 0 il risultato finale (parziali 25-8, 25-4 e 25-4) che non ha inciso sulla classifica finale, dove le rossoblù si piazzano al secondo posto ed affronteranno in semifinale la prima classificata dell’altro girone, il Team Volley Lago. Questa partita sarà la rivincita della finale dello scorso anno, che si concluse a favore del Team Volley Lago. La sfida si giocherà in un doppio confronto che inizierà martedì 12 al Palasport e si concluderà la settimana successiva a Manziana.

UNDER 16 MASCHILE REGIONALE
Sconfitta casalinga per l’Under 16 Eccellenza Regionale che perde 0 a 3 contro il Marino, seconda forza del girone,  e rimane al terzultimo posto in graduatoria a tre giornate dalla fine del girone. Tranne nel primo set vinto dagli ospiti per 12-25, i rossoblù mettono alle strette gli avversari che riescono a spuntarla vincendo gli altri due set per  25-27 e 24-26. Domenica 10 Febbraio i rossoblù saranno chiamati ad una sfida salvezza decisiva in quanto l’avversario di turno sarò il Volley Life, distante solo una lunghezza. 

UNDER 16 FEMMINILE ECCELLENZA REGIONALE

Le rossoblù perdono al Marconi contro il Volley Friends, seconda forza del girone. A differenza della gara d’andata, dove la P&I Crane Service aveva ben figurato dopo aver perso i primi due set, oggi la squadra romana ha fatto vedere tutta la sua forza, mentre il nostro sestetto è apparso impreciso, soprattutto nel fasi di ricezione appoggio e battuta, e mai in grado di impensierire le avversarie. 3 a 0 il risultato finale con i parziali di 17-25, 21-25 e 19-25. Appuntamento a Cisterna di Latina Mercoledì 13 Febbraio quando la P&I Crane Service farà visita alla formazione dell’Omia Volley, penultima forza del girone.

SCONFITTA AL TIE BREAK PER LA SARTORELLI, MARGUTTA VITTORIA FACILE A FRASCATI

C MASCHILE

Sconfitta casalinga al tie break per il sestetto di MIster Sansolini contro il Serapo Volley Gaeta, attualmente quinto in classifica generale. Primo set facile vinto per 25-19 dai rossoblù, che  esprimono un gioco vivace capace di mettere in difficoltà gli avversari. Nel secondo set la Sartorelli non riesce a dare continuità al proprio gioco, va subito sotto e non riesca a recuperare il distacco dagli avversari che portano a casa il parziale con lo stesso punteggio del primo set. I rossoblù vincono il terzo per 25-13, ma cedono un combattutissimo quarto set agli avversari per 26-28. Il tie break è fatale ai padroni di casa che cedono 12-15. Musi lunghi a fine partita, soprattutto perché la gara era in pugno e i rossoblu hanno dato più volte l’impressione di poter portare a casa il confronto e l’intera posta in palio.

“C’è grosso rammarico – ammette Sansolini – perché potevamo chiudere il match e non siamo stati bravi a farlo. Abbiamo vinto bene il primo ed il terzo set e stavamo conducendo con relativa tranquillità anche il quarto, dopo aver regalato il secondo. Ma abbiamo commesso tantissimi errori, soprattutto in battuta e alla fine l’abbiamo pagata cara. Dobbiamo ricordarci che siamo ancora in zona playout e che ogni partita va giocata al massimo, per evitare di lasciare punti per strada come successo nelle ultime uscite, fatta eccezione per la gara vinta per 3-0 contro la Roma XX”.

Con il punto preso i rossoblù non riescono ad allontanarsi dalla zona play out, anche se la zona play off rimane un obiettivo abbordabile distante solo 5 punti e sabato prossimo faranno visita alla formazione romana della NFA SAET per testare le proprie ambizioni

C FEMMINILE

La Margutta rispetta il pronostico e porta a casa i tre punti dalla trasferta conto il Frascati, squadra imprevedibile capace soprattutto in casa di ottime prestazioni. Iengo e compagne vincono 3 a 0 con i parziali di 18-25, 22-25 e 15-25 e mantengono la seconda posizione in classifica a due punti dalla Del Prete Virtus Latina.

“Mi è piaciuta soprattutto la costanza della squadra – spiega il coach civitavecchiese Pignatelli – per tutta la durata dell’incontro, senza cali di tensione. Benissimo Belli e Arena, che stanno dimostrando di essere in gran forma. Va benissimo così, ci prendiamo i tre punti e pensiamo alla prossima sfida, in programma sabato al Palasport contro l’Onda Volley”. Sabato prossimo le rossoblù di Mister Pignatelli ritorneranno al Palazzetto, dove troveranno l’Onda Volley, squadra di metà classifica.